CONTATTACI

Richiedi un'informazione


    CISTE SEBACEA


    IN COSA POSSIAMO AIUTARTI


    Search
    Generic filters
    Exact matches only

    Ciste sebacea: come riconoscerla e curarla correttamente

    La ciste sebacea è un inestetismo piuttosto comune che nella maggioranza dei casi non viene curata nel modo corretto, tendendo così a infiammarsi. Nel nostro istituto effettuiamo la diagnosi e l’escissione delle cisti in modo da scongiurare il suo ripresentarsi.

    Cos’è la ciste sebacea?

    La ciste sebacea è una neoformazione sottocutanea ed è provocata da un accumulo di materia organica (sebo, cheratina e cellule morte naturalmente prodotte dalla ghiandola): questo accumulo è dovuto all’occlusione della ghiandola sebacea, che inizia così a immagazzinare il contenuto al suo interno. Il materiale forma così un rigonfiamento che il più delle volte non provoca dolore, se non in caso di infiammazione, ma che ha notevoli ripercussioni a livello estetico e quindi sulla psiche del paziente. La ciste sebacea si forma spesso in seguito a un trauma e ha un accrescimento lento e graduale. Le zone in cui si presenta più frequentemente sono il cuoio capelluto, il collo, le orecchie, la schiena e la parte alta delle braccia.

    Cosa non fare con una ciste

    La tentazione, trovandosi di fronte a una ciste, è quella di schiacciarla per farne uscire il materiale all’interno, così da svuotarla e ridurre il gonfiore. In realtà non c’è niente di più sbagliato: questa pratica è la causa principale dell’infiammazione della ciste, che diventa dolorosa e porta all’arrossamento dell’area circostante. Inoltre questo trattamento non scongiura la possibilità che una ciste, specie se di grandi dimensioni, si ripresenti in un secondo momento. Il giusto trattamento per una ciste è quindi quello ambulatoriale, come quello che effettuiamo all’Istituto Dermacademy.

    Cisti sebacee del cuoio capelluto

    Tra le varie tipologie di questo disturbo ci sono le cisti sebacee del cuoio capelluto, che si differenziano per la loro collocazione. Sono provocate anch’esse dal malfunzionamento della ghiandola sebacea e hanno una crescita lenta e graduale, fino a raggiungere i 5-6 centimetri di diametro. Come le altre, le cisti sebacee del cuoio capelluto hanno una forma rotonda con una papula in rilievo rispetto all’epidermide. Le cisti sebacee del cuoio capelluto possono essere curate tramite una terapia locale. Nel caso questa terapia non funzionasse, è consigliabile passare alla rimozione chirurgica in ambulatorio.

    Come curare correttamente le cisti sebacee

    La miglior cura per eliminare le cisti sebacee più resistenti è, come abbiamo detto, la pratica ambulatoriale: all’Istituto Dermacademy effettuiamo le escissioni di cisti sebacee in ambulatori chirurgici avanzati. Gli interventi, eseguiti dai nostri chirurgi plastici, hanno una durata di 20 minuti e avvengono in anestesia locale. Durante l’intervento si effettuano il drenaggio e l’escissione della massa, seguiti dalla rimozione della parete cistica. Una volta rimosse le cisti sebacee, viene applicata una sutura che sarà poi rimossa dai 7 ai 14 giorni dopo, a seconda dell’area cutanea interessata.

    Il disturbo in breve


    Cosa è

    La ciste sebacea è una neoformazione sottocutanea ed è provocata da un accumulo di materia organica


    Dove

    Le zone in cui si presenta più frequentemente sono il cuoio capelluto, il collo, le orecchie, la schiena e la parte alta delle braccia


    L’intervento

    Gli interventi, eseguiti dai nostri chirurgi plastici, hanno una durata di 20 minuti e avvengono in anestesia locale





    Richiedi un appuntamento

      Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR). (*)
      Leggi l’Informativa
      Accetto l'iscrizione alla newsletter



      Trattamenti Correlati

      Ti potrebbe interessare

      nei


      Asportazione nei

      Una volta individuato un neo maligno, grazie alla mappatura e alla visita dermatologica, è importante intervenire tempestivamente.

      LEGGI DI PIU’
      cicatrici


      Cicatrici e cheloidi

      Le cicatrici ipertrofiche e i cheloidi non sono disturbi nocivi per l’organismo: possono provocare un po’ di dolore o di prurito, ma il danno più grave che creano è quello a livello psicologico.

      LEGGI DI PIU’
      chirurgia dermatologica


      Chirurgia dermatologica

      La chirurgia dermatologica si occupa del trattamento di tipo chirurgico delle patologie della pelle che lo rendono necessario.

      LEGGI DI PIU’


      Articoli correlati


      No more posts
      Team Dermacademy

      Dermacademy - Centro di dermatologia e medicina estetica

      DERMACADEMY by Giovanni Menchini srl
      Tel: +39 050 8068110 – Email: info@dermacademy.it
      P.IVA e C.F.: 02255930501 – Codice REA: PI-193255
      Aut. San. N 7 del 20.12.17 –
      Dir. San. Dottor Giovanni Menchini



      Istituto Dermacademy 2020 - Copyright © by DERMACADEMY by Giovanni Menchini srl